Le curiosità de Il Trono di Spade

10 cose che forse non sai su Il Trono di Spade

Quando si parla di Serie TV che hanno riscritto i canoni del piccolo schermo e che sono entrate nella storia, i pensiero corre davvero a pochi prodotti e uno di questi è senza ombra di dubbio Il Trono di Spade, di cui è da poco terminata la messa in onda della settima e penultima stagione.

Questa serie televisiva è riuscita non solo nella missione quasi impossibile di far appassionare al fantasy tutti quei telespettatori che solitamente non apprezzano troppo il genere, ma soprattutto a ridisegnare i confini del piccolo schermo. In attesa dell’ottavo e conclusivo ciclo di episodi de Il Trono di Spade, ecco 10 cose che forse anche i fan più accaniti della serie non sanno.

Il Trono di Spade: curiosità, record e costi della Serie TV

1. La Sigla

Una prima curiosità molto interessante riguarda senza dubbio la sigla iniziale de Il Trono di Spade. Al di là della musica, decisamente coinvolgente, c’è un particolare da mettere in risalto, ovvero che ogni video che la accompagna è diverso da quelle precedenti. Per una precisa scelta degli autori vengono mostrati tutti i luoghi in cui si svolgerà l’azione nel corso della puntata. Ovviamente questo significa incappare in qualche piccolo spoiler, ma risulta ad ogni modo un particolare interessante e curioso.

2. I dettagli

Altro aspetto forse poco noto ad alcuni fan de Il Trono di Spade, riguarda l’utilizzo da parte della produzione di oggetti che sono stati usati per altre serie tv o addirittura per produzioni cinematografiche. Il caso che ha destato più scalpore è stato quello relativo all’utilizzo, in una scena di impalazione, di una testa che ricordava nelle fattezze quella di George W. Bush. Tale scelta dei produttori scatenò diverse polemiche, ma ancora oggi l’utilizzo di oggetti provenienti da altre produzioni è un segno distintivo de Il Trono di Spade.

3. Le Guest Star de Il Trono di Spade

Un aspetto decisamente curioso de Il Trono di Spade è la partecipazione di personaggi del mondo della musica ad alcuni episodi. Forse non tutti sanno che i Coldplay e i Sigur Ros hanno suonato addirittura in uno stesso episodio della serie HBO. Nella settima stagione, invece, ha fatto la sua comparsa Ed Sheeran.

4. I “Mille Volti” della Serie TV

E sempre a proposito di camei, vi è un’altra curiosità molto interessante, riguardante gli showrunner: infatti forse tutti non sanno che i volti di David Benioff e Dan Weiss, ovvero i “papà” della serie televisiva, sono stati inseriti nella famosa stanza dei Mille Volti.

5. Numeri, Record e Costi de Il Trono di Spade

Passando a dare uno sguardo alle statistiche, il Trono di Spade ha raggiunto diversi record. Uno degli ultimi riguarda quello di serie televisiva trasmessa contemporaneamente nel maggior numero di Paesi in tutto il mondo. Altro record de Il Trono di Spade, che però non farà piacere alla HBO, riguarda quello dei download illegali delle puntate della serie: un dato che quest’anno ha subito una nuova impennata.

Una cosa che sicuramente quasi nessun fan può sapere è che arrivati alla sesta stagione le morti nella serie, battaglie comprese, sono state più di 150 mila. I continenti in cui viene girato lo show sono invece 3 (più di sette nazioni, tra cui Islanda, Stati Uniti, Spagna, Croazia, Marocco e Irlanda del Nord). Infine i costi: un episodio di Game of Thrones costa in media circa 6 milioni di dollari a Hbo. Blackwater ne è costati 8 e il recente The Battle of the Bastards ha toccato quota 10.

6. L’inverno fuori dal Set

Cersei Lannister e Ser Bronn non hanno mai condiviso una scena insieme. Secondo quanto riportato da una fonte a The Telegraph sembra che il motivo riguardi una relazione tra i due attori, finita male. Nel lontano 2002 Lena Headey (Cersei) e Jerome Flynn (Bronn) si sono frequentati per un periodo. I due non si sono lasciati nel migliore dei modi e pare che stentino a rivolgersi la parola e a condividere la stessa stanza, ancor meno il set della Serie TV. Si parla addirittura di una clausola nei contratti: i due non dovranno mai recitare nella stessa scena.

7. Il Trono di Spade… a tavola

Il Trono di Spade è poi diventato anche un vero e proprio fenomeno che travalica i confini del piccolo schermo e una delle ultime dimostrazioni è l’apertura di un locale che propone menù ispirati alla serie. Il suo nome è “All Men Must Dine” e si trova a Londra.

8. Quanto mangia La Montagna?

E sempre parlando di cibo, se qualcuno si è chiesto cosa mangi l’attore che interpreta “La Montagna”, la risposta consiste in un apporto di 11 mila calorie al giorno, che Hafþór Júlíus Björnsson ottiene grazie a un chilo di carne e patate, a cui accompagna quasi 40 uova.

9. Gli scherzi

Lo scherzo più frequente sul set di Game of Thrones? Secondo quanto raccontato da Sophie Turner, a volte gli autori mandano copioni falsi agli attori con la morte del loro personaggio, tenendoli all’oscuro per settimane sul reale proseguo della Serie. Nel lontano 2010, invece, gli showrunner comunicarono a Peter Dinklage (Tyrion Lannister) la cancellazione dello show. La verità gli venne rivelata ben sei ore più tardi.

10. I trucchi della Serie TV

Infine, ricordando una delle scene più controverse della serie, ovvero quella in cui Daenerys si ciba di un cuore di cavallo, i fan sorrideranno sapendo che tale scena è stata girata servendosi di una caramella dalle proporzioni extra e pesante quasi un chilo.