Scaletta serate Sanremo 2018: il programma completo

Sanremo 2018, la scaletta del programma sera per sera

Come ogni anno, si avvicina l’importantissimo e seguitissimo appuntamento con il Festival di Sanremo (che ha dato i natali anche all’internazionale Eurovision): da martedì 6 febbraio a sabato 10 febbraio, infatti, la rete nazionale Rai 1 trasmetterà in diretta dal Teatro Ariston il 68° Festival della canzone italiana. Anche quest’anno, dunque, l’evento cadrà nel mese di febbraio, e anche quest’anno i giorni interessati dall’importante evento andranno da martedì a domenica.

Un’altra conferma è il regolamento di Sanremo 2018, che non solo stabilisce il comportamento che i partecipanti devono adottare fino all’evento, ma anche il programma, serata per serata. Ecco di seguito qual è il programma che ci si deve attendere, serata per serata.

SPECIALE FESTIVAL DI SANREMO 2018

Sanremo 2018, scaletta e programma delle serate

Scaletta e programma prima serata – martedì 6 febbraio

La prima serata del Festival della canzone italiana, nel 2018, vedrà l’esibizione di tutti i 20 campioni. Durante le esibizioni, come di consueto, il pubblico da casa potrà votare l’artista preferito; i voti del popolo contribuiranno al 40% a determinare la scaletta provvisoria, mentre il restante 60% sarà ripartito egualmente tra la giuria demoscopica e la giuria della sala stampa. Nonostante non sia riportato nel regolamento, sono attese come di consueto partecipazioni di ospiti – internazionali e non – per donare brio alla serata e soddisfare l’aspettativa dei telespettatori.

Ospiti – Sul palco vedremo Claudio Baglioni con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino nelle vesti di conduttori del Festival. Ospiti attesi Laura Pausini, Rosario Fiorello e una possibile comparsata di Carlo Conti.

Scaletta e programma seconda serata – mercoledì 7 febbraio

La seconda serata del Festival della canzone italiana è dedicata non solo ai Campioni, bensì anche alle Nuove Proposte. In totale, è prevista la partecipazione di 8 Nuove Proposte, 4 delle quali esibiranno per la prima volta la canzone con la quale parteciperanno sul parco dell’Ariston. Lo spazio donato alle Nuove Proposte viene sottratto ai Campioni: di essi, solo 10 si esibiranno durante la seconda serata. Anche in questo caso sarà stilata una classifica di preferenza relativa alla serata, secondo le medesime modalità della giornata precedente.

Scaletta e programma terza serata – giovedì 8 febbraio

Una delle più grandi novità dell’imminente 68° edizione del Festival della canzone italiana è l’assenza della tradizionale serata dedicata alle cover: i campioni, a differenza degli altri anni, non saranno dunque chiamati a esibirsi con canzoni di altri artisti. Durante la terza serata, infatti, si esibiranno nuovamente i 10 Campioni che mancavano all’appello nella serata precedente, e anche i 4 gareggianti delle Nuove Proposte ancora sconosciuti porteranno sul palco il proprio pezzo. Anche in questa serata vi sarà il televoto, che seguirà le stesse modalità espresse in precedenza, ma al termine della gara sarà resa pubblica una classifica di preferenza, in cui le posizioni saranno ottenute attraverso la media di tutti i voti ricevuti sin dalla prima giornata di gara.

Scaletta e programma quarta serata – venerdì 9 febbraio

La quarta e penultima serata del Festival della canzone italiana decreterà il vincitore della categoria Nuove Proposte: gli 8 partecipanti sono infatti chiamati a esibirsi, eventualmente in versioni ridotte dei rispettivi brani. Per quel che riguarda i Campioni, gli artisti saranno chiamati a eseguire una performance del proprio brano con un Ospite; è permesso il riarrangiamento dei brani, e la Rai si riserva il diritto di attribuire un premio all’esecuzione più votata durante l’alternarsi delle performance. Cambia, tuttavia, il metodo d’assegnazione del punteggio durante la quarta serata: il televoto contribuisce infatti al 50%, seguito dalla giuria della sala stampa, il cui contributo è del 30%. Il restante 20%, infine, è affidato alla giuria di esperti, che nel venerdì della settimana dedicata al Festival sostituisce la giuria demoscopica. I voti ottenuti durante la serata dei duetti faranno media con tutti gli altri per decretare il vincitore.

Ecco chi vedremo sul palco del Teatro Ariston:

Annalisa con Michele Bravi (“Il mondo prima di te”)
Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Avion Travel e Daby Touré (“Il coraggio di ogni giorno”)
Decibel con Midge Ure (“Lettera dal Duca”)
Diodato e Roy Paci con Ghemon (“Adesso”)
Elio e le Storie Tese con Neri per Caso (“Arrivedorci”)
Ermal Meta e Fabrizio Moro con Simone Cristicchi (“Non mi avete fatto niente”)
Giovanni Caccamo con Arisa (“Eterno”)
Le Vibrazioni con Skin (“Così sbagliato”)
Lo Stato Sociale con Piccolo Coro dell’Antoniano e Paolo Rossi (“Una vita in vacanza”)
Luca Barbarossa con Anna Foglietta (“Passame er sale”)
Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim (“Rivederti”)
Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto (“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”)
Nina Zilli con Sergio Cammariere (“Senza appartenere”)
Noemi con Paola Turci (“Non smettere mai di cercarmi”)
Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi (“Imparare ad amarsi”)
Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri (“Il segreto del tempo”)
Red Canzian con Marco Masini (“Ognuno ha il suo racconto”)
Renzo Rubino con Serena Rossi (“Custodire”)
Ron con Alice (“Almeno pensami”)
The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti (“Frida (Mai, Mai, Mai)”)

Scaletta e programma quinta serata – sabato 10 febbraio

La serata conclusiva del Festival ha come scopo quella di premiare il vincitore della categoria Campioni. Durante la serata finale, si esibiranno tutti i 20 partecipanti alla competizione; durante le esibizioni, sarà possibile votare nelle medesime modalità della serata precedente. Al termine delle esibizioni, verranno resi pubblici i tre nomi appartenenti al podio, anche se in ordine sparso: i finalisti verranno dunque invitati a esibirsi nuovamente con i loro brani, e verrà riaperto il televoto solo per decretare il podio. Quando il televoto verrà chiuso, saranno proclamate le tre posizioni dei finalisti, decretando dunque il vincitore.