Westworld 2: anticipazioni e streaming gratis

Westworld 2: anticipazioni, trama, cast

Ufficializzata la data di uscita di Westworld 2: la nuova stagione partirà domenica 22 aprile 2018 sull’emittente americana HBO. La notizia è arrivata insieme al trailer ufficiale, andato in onda nelle pause pubblicitarie dell’ultimo Superbowl.

Per quanto riguarda l’Italia, Sky Atlantic trasmetterà la seconda stagione di Westworld in esclusiva su Sky Atlantic HD a partire dalla notte tra il 22 e il 23 aprile alle ore 3.00 (in versione originale sottotitolata), disponibile anche ogni lunedì sera dal 23 aprile. La versione doppiata sarà invece trasmessa ogni lunedì in prima serata a partire dal 30 aprile.

Sia Jonathan Nolan che Lisa Joy, ovvero gli sceneggiatori, si son detti però  entusiasti della possibilità di proseguire con il loro progetto: “Siamo eccitati per la seconda stagione. Durante il lungo viaggio verso la messa in onda, i nostri attori incredibilmente talentuosi, lo staff e la troupe sono diventati una famiglia e guardiamo con impazienza al privilegio di continuare questa avventura con loro“.

Westworld 2, data inizio: nessun ritardo sul set

Sul web e sui social si era diffusa una certa psicosi. A causa dell’infortunio avvenuto fuori dal set di Zahn McClarnon e del conseguente stop alle riprese, in molti hanno pensato che la produzione potesse spostare in avanti la data di inizio. Non accadrà. Come anticipato anche dalle parole di Ed Harris che in alcune interviste aveva più volte sottolineato: “A volte ci sono le riprese di due, tre episodi. Gruppi differenti, in luoghi diversi non so come facciano a far tutto“.

WESTWORLD, DOVE VEDERE LA SERIE TV IN STREAMING

Westworld 2, la trama: più azione e tanti colpi di scena

Fra le anticipazioni su Westworld 2 vi sono però pochissime news sulla trama. Ciò che è certo è che Westworld 2 riprenderà da dove è finito, ovvero dalla presa di coscienza dei robot. Sky ha annunciato la possibilità di diversi colpi di scena. Molti attori del cast come Evan Rachel Wood, Ed Harris, Thandie Newton e James Marsden, hanno aggiunto che fin dal primo episodio ci sarà più azione e suspense. Gran parte della storia, però, ruoterà intorno ai droidi che popolano il parco di Westworld perché spetterà a loro continuare la ribellione contro gli Ospiti ed iniziare il lungo cammino verso la piena emancipazione ed autocoscienza.

Cosa dovranno aspettarsi i telespettatori? Gli sceneggiatori hanno più volte evidenziato di voler sconvolgere tutto. Il produttore esecutivo J.J. Abrams ha poi aggiunto, in una intervista, che la trama di Westworld 2 ruoterà attorno ad un paio di interrogativi: “Cosa accade all’alba della coscienza? Cosa succede quando inizi a svegliarti veramente?“. Sarà però il caos a regnare sovrano.

La serie si focalizzerà maggiormente sulla Delos e sull’analisi dei piani loschi e misteriosi che questa agenzia super segreta pare avere in materia di tecnologia applicata. Niente dovrà mai essere dato per scontato e i telespettatori dovranno aspettarsi la resurrezione di personaggi dati per morti, ma anche lo sconvolgimento improvviso di ogni equilibrio appena instaurato.

Non è dato sapere ai telespettatori, però, se parecchie delle loro domande troveranno risposta. Pare, infatti, che gli sceneggiatori non sveleranno, nemmeno in Westworld 2, la grandezza e l’ubicazione del parco. Come mai? C’è chi pensa che, nonostante l’immane progetto, si stia già pensando alla produzione di Westworld 3. Sarà vero? Chi, invece, concorda con la scelta di non rendere il parco reale e riconoscibile per ampliare l’alone di mistero costruito intorno alla serie. Meno punti di riferimento vi saranno, più la trama diventerà avvincente.

Westworld 2, il cast fra conferme e promozioni

Se vi state chiedendo se il personaggio di Anthony Hopkins sia davvero morto, potreste non aver capito ancora molto della prima stagione di Westworld. Ford è effettivamente morto, ma Hopkins farà, a quanto pare, ancora parte del cast. È stato lo stesso Nolan a svelare che: “Quella specifica versione di Ford è morta (…) ma abbiamo stabilito di procedere con regole più complesse in termini di morti e resurrezioni rispetto ad altri progetti. (…)“.

News sugli altri attori? Ingrid Bolso Berdal tornerà a vestire i panni di Armistice nonostante nell’ultimo episodio della prima stagione di Westworld sia rimasta intrappolata in una porta automatica. Talulah Riley, ovvero, Angela, è stata promossa ed è entrata a far parte del cast principale così come Louis Herthum che continuerà a dar vita a Peter Abernathy, il padre di Dolores ovvero Evan Rachel Wood. Katja Herbers, interpreterà, invece, una visitatrice che giungerà nel parco nell’ora più oscura. Pare, infine, ancora in forse la presenza di Jimmi Simpson ovvero L’Uomo in Nero.

Ci sono, infine, molti attori che ambiscono e hanno ambito di entrar a far parte del cast di Westworld 2. Fra si essi, ad esempio, come gli amanti delle serie tv americane sapranno, c’è stata pure Nina Dobrev. L’amatissima protagonista di The Vampire Diaries, infatti, in una intervista ha rimarcato il suo desiderio riempiendo la serie di complimenti: “Coglierei al volo l’occasione di interpretare una residente cyborg in WestworldÈ qualcosa che vorrei fare davvero molto, per me significherebbe tanto poter prendere parte a quella serie tv“. Per poi concludere dicendo: “Westworld è sia una serie storica che un concetto futuristico. L’attore interpreta il residente che a sua volta è una macchina ma al contempo più o meno umano“.