Film come 50 sfumature di grigio: le pellicole simili

50 sfumature di grigio è senza dubbio una delle pellicole che più ha colpito l’immaginario collettivo negli ultimi anni, anche grazie ai sequel che ne sono stati girati. Tuttavia la storia più e meno recente del cinema è ricca di film simili, in cui magari il genere predominante è un altro, ma in cui la componente “hot” è comunque presente e fondamentale. Scopriamo insieme quali sono i film simili a 50 sfumature di grigio che vale la pena andare a recuperare.

Film come 50 sfumature di grigio: le pellicole simili

Senza dubbio questa carrellata non può che iniziare da una pellicola del 1989, ovvero Orchidea Selvaggia, di cui il regista Zalman King dovette rifare più volte il montaggio, costretto dalla produzione che riteneva alcune scene troppo spinte. La pellicola, che viene considerata un piccolo gioiellino del genere erotico, vide nascere anche l’amore sul set tra i due protagonisti, ovvero Mickey Rourke e Carrie Otis.

Andando indietro di solo tre anni, ovvero nel 1986, vi è un altro film che vale la pena citare e che ha per protagonista ancora una volta Mickey Rourk: il riferimento è a 9 settimane e mezzo, che secondo pubblico e critica è quello a cui 50 sfumature di grigio deve di più. Il film è noto a tutti per la sensuale interpretazione sfoderata da Mickey Rourke e Kim Basinger, i quali hanno dato vita ad alcune delle scene più hot della storia recente del cinema.

Rimanendo negli anni ’80 del secolo scorso, c’è un altro attore che deve senza dubbio essere citato quando si parla di film dove l’eros è una componente importante. Il riferimento è ovviamente a Richard Gere, che nella prima parte della sua carriera si è distinto per due pellicole quali American Gigolo e Ufficiale e gentiluomo, uscite nelle sale rispettivamente nel 1980 e nel 1982. Nella prima pellicola in questione l’attore americano ha interpretato il ruolo di un escort al maschile che si ritrova invischiato in una storia di sesso che lo porterà a rischiare seriamente la vita. La seconda pellicola è invece decisamente più sentimentale ed è diventato un cult anche grazie a Debra Winger, che insieme a Richard Gere ha dato vita ad una delle storie d’amore più intense che siano mai arrivate sul grande schermo.

Tornando a tempi più recenti non si può non ricordare Basic Instinct, il film che nel 1992 ha consacrato Sharon Stone come una star di fama mondiale e che è ovviamente ricordato per la scena delle gambe accavallate nel corso di un interrogatorio davanti alle autorità di polizia. A inizio anni duemila sono usciti nelle sale Mulholland Drive e Unfaithful – L´amore infedele: il primo è arrivato al cinema nel 2001 ed è ancora oggi una delle pellicole più note di David Lynch e che è passato alla storia per alcune scene molto “spinte” che vedono protagoniste Naomi Watts e Laura Harring. Il secondo è invece uscito un anno dopo la pellicola di David Lynch e all’epoca ha segnato il ritorno al genere di Richard Gere.

LISTA FILM PER GENERE: L’ELENCO DEI MIGLIORI DA VEDERE

Infine, quando si parla di pellicole simili a 50 sfumature di grigio, il posto d’onore non può che toccare a Ultimo tango a Parigi, pellicola cult del 1972 con Marlon Brando (in uno degli ultimi ruoli di rilievo della sua parabola artistica) ed una Marie Schneider che dopo questa pellicola dovette affrontare un periodo psicologicamente molto difficile. Questo film è stato per lungo tempo oggetto di censura e soltanto a fine anni ’80 del secolo scorso ha avuto un primo passaggio televisivo sulle reti italiane.

FILM COME TITANIC | FILM COME INCEPTION