Come pubblicare un libro online

Come pubblicare un libro online: le piattaforme più utilizzate

Condividi

Il web offre tantissime opportunità, tra cui quella di poter rendere visibile la propria opera prima in rete, per fare in modo che intercetti i suoi lettori. Pubblicare un libro online è possibile grazie alle diverse piattaforme di “self publishing”, tutte più o meno valide. Vediamole insieme.

Come pubblicare un libro online: orientarsi sul web

Per prima cosa facciamo chiarezza. Tutte le piattaforme che vi recensiremo consentono di percepire dei guadagni sulle vendite tendenzialmente più alti delle case editrici. La difficoltà principale risiede però nel dare visibilità al vostro manoscritto. Non avrete alle vostre spalle una casa madre che si occuperà di promuovere il vostro libro o degli agenti che possano seguirvi nel percorso, dunque valutate bene tutte le opzioni.

È vero che sono moltissimi gli aspiranti scrittori che vorrebbero pubblicare i loro libri e spesso l’approvazione di un romanzo da parte delle case editrici può risultare una chimera. Nonostante ciò consigliamo comunque di non lasciare intentata questa strada: scrittura creativa.org spiega dettagliatamente come pubblicare un libro seguendo il percorso tradizionale.

Come pubblicare un libro online: le piattaforme più utilizzate

Amazon

Amazon è una delle piattaforme più potenti per pubblicare e distribuire libri, tanto da essere utilizzato anche dalle case editrici. Potrete sfruttarlo in maniera gratuita registrandovi al servizio e rispettando tutti i parametri richiesti per l’impaginazione. A seguire dovrete accedere su KDP di Amazon e completare le informazioni del profilo, inserendo dati personali ed informazioni fiscali. Infine vi sarà possibile avviare la pubblicazione del libro in formato eBook e – volendo – in versione cartacea. Completati tutti i passaggi servirà attendere l’approvazione da parte della piattaforma. Potrete ricevere fino al 70% delle royalties nella valuta prescelta. I diritti ed i prezzi del libro resteranno sotto il vostro pieno controllo.

Lulu

Lulu è una delle piattaforme di self publishing più conosciute ed utilizzate. Così come Amazon permette la pubblicazione sia in formato cartaceo che in eBook (con Amazon condivide anche le commissioni al 70%). Ogni libro viene dotato di un personale codice ISBN, così da poter essere distribuito su tutti i negozi online. Va detto che la pubblicazione in copie cartacee presuppone dei costi abbastanza elevati, ma per pubblicare eBook resta consigliatissima.

Createspace

Createspace è di proprietà Amazon e per questo consente l’integrazione con Kindle Direct Publishing. Sugli eBook creati dovrete effettuare una scelta: distribuirli sui portali Amazon oppure su tutti i negozi online. In questo caso i costi dei codici ISBN rappresentano un freno, perché possono arrivare fino a 99 dollari, mentre la percentuale delle commissioni varia dal 40% (su tutti i distributori) all’80% (distribuzione unicamente su Createspace).

Ilmiolibro

È una piattaforma legata al circuito Feltrinelli e al gruppo L’Espresso, condizione che garantisce alcuni vantaggi agli iscritti. La distribuzione avviene su tutti i negozi online, mentre le copie cartacee del libro possono essere stampate su richiesta ed essere vendute nelle Feltrinelli di tutta Italia. Anche in questo caso il costo del codice ISBN non è per tutte le tasche: 79 euro per il primo libro e 49 euro per i successivi. Il codice, oltretutto, resta valido per un anno e deve essere rinnovato.

Frenico

Con Frenico è possibile pubblicare e distribuire il proprio eBook su tutti i più importanti negozi online. Fornisce gratuitamente il codice ISBN e garantisce all’autore il 70% sul prezzo finale. Tra i servizi utili offerti, quello per la creazione della copertina.

Bebookness

Self publishing nato in Spagna che fornisce un ISBN e offre servizi aggiuntivi come la traduzione. Il costo per la pubblicazione è di 90 euro, ma non sottrae nessuna commissione al prezzo finale: l’autore guadagnerà dunque sul prezzo pieno. Gli eBook pubblicati possono essere distribuiti su iBookStore, Amazon.com, Kobo, Google Play, Barnes & Noble.

Youcanprint

Una delle prime piattaforme in Italia e che vanta più di 16 mila pubblicazioni. Anche in questo caso l’isbn viene fornito in maniera gratuita. Attraverso la piattaforma è possibile usufruire di diversi servizi fra cui print on demand, correzione bozze, traduzione, impaginazione professionale, distribuzione, marketing.

no comment

Add your comment

Your email address will not be published.