Essere disordinato è sinonimo di intelligenza

Condividi

Più sei disordinato, più sei intelligente. Questa è la teoria di Steve Johnson, riportata nel libro “Da dove vengono le buone idee: la storia naturale dell’innovazione”. Si basa sui risultati di un esperimento di neuroscienze effettuato da Robert Thatcher. Il risultato? La creatività è caotica.

Johnson afferma infatti che il numero di idee è più alto nelle grandi città rispetto ai piccoli centri, mentre avere più hobby consente al cervello di comparare e risolvere problemi e situazioni. Così come leggere contemporaneamente più libri rende più facile la nascita di nuove idee. Tutte attività riconducibili a chi tende ad avere una mente che divaga.

no comment

Add your comment

Your email address will not be published.